Profumi Equivalenti Artigianali

Profumi Equivalenti Artigianali

Profumi Equivalenti Artigianali 

Dietro ad un bancone approda un giorno nelle nostre menti, più una esigenza dettata dai tempi che corrono, l’idea di debuttare on line. Mesi di preparazione, previsioni e ricerche.

Un continuo, giorno e notte, di domande che ci siamo posti la maggior parte delle quali senza ancora una risposta. Compreranno ? Non compreranno? Come faremo a far capire alle persone che il prodotto che acquisteranno è di qualità superiore dal momento che non avranno la possibilità di provarlo come nei punti vendita ?

Una sfida immensa proporre i nostri Profumi Equivalenti Artigianali ma che non ci ha spaventato. Perché quando in mano hai “l’arma” giusta nessuna strada ti fa paura nemmeno quella più buia.

Ebbene arriva il giorno del debutto…5 dicembre 2018. Tutti in postazione per fornire ai primi visitatori informazioni tecniche, supporto durante l’acquisto ecc ecc.

Ma ad un certo punto ci accorgiamo di una cosa.. La pagina più visitata del nostro sito web è ….resi e spedizioni!! Allucinante.

Non capivamo perché le persone trascorressero così tanto tempo su questa pagina invece di andare a vedere quello che l’e-commerce aveva da offrire.

Mai possibile che questi potenziali clienti, prima di acquistare il prodotto pensavano già a come fare per rimandarlo indietro?

Un’altra cosa che ci ha impressionato è stato il numero di ore passate a rispondere a mail nelle quali i clienti ci chiedevano quali fossero i giorni lavorativi della settimana.

Un cliente addirittura, di fede non cristiana, mi fa : per me natale non è un festivo quindi posso ricevere la merce.

Vorrei potervi dire che questi ed altri fatti appartengono alla mera fantasia di un tizio che non ha nulla da fare. Ma non è così. Al di là di tutto devo ammettere che internet è un gran divertimento anche se un po’ stressante ma con il tempo troveremo la chiave giusta per fare in modo che tutto si sincronizzi alla perfezione come le essenze contenute nei nostri Profumi Equivalenti Artigianali.

Una a cosa mi premeva dirvi però ! Sul sito come al negozio non esiste il “Gentile cliente” e penso che l’abbiate notato. Ma esiste Giulio, Maria, Marco, Antonio, Simone, Michele, Giovanni, Vittorio, Federica,Monica, Patrizia e altre migliaia di nomi che in poche settimane hanno stretto un rapporto di amicizia più che un rapporto tra venditore e cliente ed è questo quello che volevamo.

Applicare al sito web la stessa metodologia di interazione con il cliente facendolo sentire a proprio agio. Anche se non puoi vederci noi siamo qui! Presenti in carne ed ossa divisi in turni massacranti con sempre più poco tempo da dedicare ai nostri figli. Lo facciamo perché un impegno è un impegno e va portato avanti ad ogni costo.

Grazie a tutti voi

Luigi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *